Militari in strada e fondamenti di marketing

mercoledì 6 agosto 2008

Mandare i militari in strada non ha nessuna utilità pratica sulla criminalità che, per altro,  non pare che abbia raggiunto livelli di allarme così elevati da giustificare l’uso delle forze armate, se non per quei “furbetti” che si comprano un villone, senza considerare il pericolo di vivere isolati nella campagna.

Perchè un governo, che avrebbe tante cose da sistemare, fra cui una crisi economica molto grave e con pochi sbocchi, si presti a una tale sceneggiata, è da ricercarsi in uno dei fondamenti del marketing:

la Qualità Percepita è per il consumatore/utente/cittadino molto più importante della Qualità Effettiva.

Sciorinare tanti soldatini in giro per le strade da il senso che “lassù qualcuno ci ama” alle vecchiette svampite che continueranno ad essere derubate nelle loro case dai finti addetti alla rete del gas o dai fintissimi amici del figlio che “ha avuto un incidente e gli servono soldi per riparare la macchina”.    

Il marketing ha sempre ragione, basta applicarlo anche alla politica.

Annunci